Blog di Traduzione Chiara

standard
set 2
set 2

Standard? Non è facile come bere un bicchier d’acqua!

Quante volte in italiano sentiamo parlare di standard? Il termine, che viene dall’inglese standard a sua volta originato dal francese antico estendart, è stato ormai recepito anche dal dizionario Treccani che lo definisce: livello, grado, tenore normale […] modello, tipo, norma cui si devono uniformare, o a cui sono conformi, tutti i prodotti e i […]

  Read more
resilienza
lug 3
lug 3

Resilienza, chi non ha mai preso un granchio?

Quasi quasi vi sento: – Ancora con questa resilienza? Ma non doveva essere un blog di traduzione finanziaria questo? Vi voglio rassicurare: anche oggi vi parlerò di finanza con resilient, un termine in cui noi traduttori finanziari ci imbattiamo quasi quotidianamente. E voglio essere sincera, le prime volte mi dicevo convinta: non può essere tradotto […]

  Read more
short seller
lug 1
lug 1

Squali sui mercati? Occhio agli short seller!

Il linguaggio finanziario è spesso caratterizzato da espressioni semplici, tratte dal lessico generalista, che assumono però significati del tutto nuovi. È il caso di short seller o della più nota pratica dello short selling, un’espressione composta da parole molto comuni. Se selling è senza dubbio la vendita, sono innumerevoli i significati che possono essere attribuiti […]

  Read more
mag 2
mag 2

Tutti alle urne! È l’ora delle elezioni generali, o no?

Oltre alla vittoria di Macron, nelle ultime settimane le prime pagine dei giornali sono state dominate da Theresa May; il Primo Ministro britannico è infatti tornata a far parlare di sé dopo l’annuncio di una general election fissata per il prossimo 8 giugno. In Italia la stampa ha parlato in tutta tranquillità di elezioni generali, […]

  Read more
finanza
mag 2
mag 2

Le parole della finanza in Come si traduce?

In quasi un anno e mezzo e oltre 60 post, da gennaio 2016 questa rubrica si è occupata di svariati argomenti dalla politica e alla finanza, passando per il mondo legale ma anche il food e argomenti più o meno leggeri grazie ai recenti guest post. Questa settimana non aggiungiamo altra carne al fuoco, ma facciamo […]

  Read more
tax haven
apr 2
apr 2

Tax haven, aguzziamo la vista!

Questa settimana mi sono occupata tra le altre cose della revisione di un testo finanziario piuttosto semplice ma che mi ha dimostrato, per l’ennesima volta, quanto il traduttore debba prestare attenzione a non lasciarsi influenzare troppo dalla lingua di partenza e a ricercare sempre la soluzione migliore per il pubblico di destinazione. È il caso […]

  Read more
mar 1
mar 1

Paese che vai, forma societaria che trovi!

Quando si inizia a lavorare con un nuovo cliente, è buona regola tenere in considerazione le scelte terminologiche adottate in passato e quindi consultare tutto il materiale tradotto sul sito Web del cliente. In questo modo si può garantire una certa uniformità e continuità del materiale ma soprattutto permettere ai destinatari dei documenti di comprendere […]

  Read more
mar 2
mar 2

Viaggio tra le metafore della finanza, il caso del risk appetite

Da diverse settimane, anche grazie all’elezione di Trump e alle aspettative di nuovi incentivi alle imprese USA, non si fa che parlare di un aumento del risk appetite fra gli investitori. Leggiamo infatti di uno “Strong Risk Appetite” su Investing.com e di “Wall Street at record levels as risk appetite improves” sul Financial Times, ma […]

  Read more
reflation trade
feb 3
feb 3

Reflation trade, una scommessa dell’era Trump?

Di reflation trade se ne parla da molto. Chi come me traduce in ambito finanziario, ne sente parlare all’incirca dalla primavera scorsa. Ma certamente con l’elezione di Trump, quest’espressione si è diffusa moltissimo e anzi si è cominciato a parlare sempre più spesso di un vero e proprio Trump reflation trade. Come abbiamo visto spesso […]

  Read more
Inauguration
gen 2
gen 2

Inauguration, tra falsi amici e anglicismi inutili

Lo  sappiamo tutti, l’era di Trump è ormai ufficialmente iniziata la scorsa settimana quando il Presidente eletto è diventato a tutti gli effetti Presidente degli Stati Uniti d’America. E spero che anche voi, come me, vi siate domandati come si possa “inaugurare” una persona… Eppure diversi media italiani ci hanno raccontato la cerimonia di “inaugurazione” […]

  Read more
Tail risk
gen 1
gen 1

Tail risk, ci aspetta un anno insidioso?

Dopo un 2016 che verrà a lungo ricordato per la Brexit e la vittoria di Donald Trump nelle elezioni statunitensi, il 2017 si apre all’insegna dell’incertezza, con i mercati preoccupati per le elezioni in Europa, le banche centrali che vanno in direzioni diverse, la crisi del QE e, come se non bastasse, l’ombra del terrorismo […]

  Read more
dic 5
dic 5

Bond proxy: are shares the new bonds?

Il gergo finanziario è in costante evoluzione, lo sappiamo bene. Negli ultimi anni, complici i ridottissimi livelli raggiunti dai rendimenti, molti operatori hanno cominciato a investire con profitto sui cosiddetti  bond proxy. Un nuovo prodotto speculativo? In effetti il dubbio è legittimo dato che quest’espressione inglese ricorre di frequente nei testi italiani, quasi si trattasse […]

  Read more
Tapering
nov 3
nov 3

Tapering, non tapering… l’ennesimo intraducibile della finanza?

Archiviati (si fa per dire) i discorsi sulle elezioni USA, le prime pagine dei giornali tornano a essere dominate da altri motivi di incertezza che pesano sull’andamento dei mercati. Tra i più importanti, senza dubbio, figurano le voci di un possibile tapering della BCE. L’ennesimo anglicismo finanziario? Basta una rapida ricerca per scoprire che, con […]

  Read more
Headline risk
nov 1
nov 1

Headline risk, un autunno caldo per i mercati finanziari

Dopo la Brexit, il ciclo di normalizzazione dei tassi USA e il possibile tapering della BCE, i temi più caldi del momento sono senza alcun dubbio due: le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, da una parte, e il referendum costituzionale in Italia, dall’altra. Si tratta infatti di due appuntamenti decisivi per i mercati finanziari poiché […]

  Read more
Inflation, un indicatore dal doppio volto
ott 1
ott 1

Inflation, un indicatore dal doppio volto

Anche se secondo i giornali il QE potrebbe avere i “giorni” contati, in realtà il programma di quantitative easing della Banca centrale europea dovrebbe continuare fino a marzo 2017 o, come ha sempre dichiarato Draghi, fino a quando l’inflazione non ritornerà in linea con l’obiettivo della BCE. In un discorso tenuto davanti all’Economic Club of […]

  Read more
Entitlement
ott 1
ott 1

Entitlement, ancora una volta il dizionario non basta!

Lo sappiamo tutti: la campagna elettorale USA è ormai agli sgoccioli e la scorsa settimana abbiamo potuto assistere al primo scontro televisivo tra i due principali candidati, la democratica Hillary Clinton da un lato e il repubblicano Donald Trump dall’altro. Nel corso del dibattito incentrato sui tre filoni “Achieving Prosperity”, “America’s Direction” e “Securing America”, […]

  Read more
Decoupling
set 3
set 3

Decoupling, quando la coppia scoppia… nel mondo della finanza

Come avranno capito i frequentatori più assidui di questo blog, molto spesso il mondo della finanza adotta la terminologia inglese e, anzi, i clienti chiedono espressamente di utilizzare termini come hard currency, outlook, total return che, invece, potremmo tradurre in italiano senza troppe difficoltà. Anche il termine di questa settimana è ampiamente utilizzato nella sua […]

  Read more
Non-performing loan
lug 3
lug 3

NPL, un vero macigno per il sistema bancario italiano

A partire dalla Brexit e dal conseguente crollo dei mercati che ha colpito soprattutto il settore bancario, le prime pagine dei giornali sono state dominate dalla crisi del sistema bancario italiano e dalle discussioni, a livello di Commissione europea, in merito a una possibile sospensione del bail-in. Sotto i riflettori c’è, in particolare, il caso […]

  Read more
ever closer union
giu 3
giu 3

Dalla ever closer union alla never closer union: la miccia che farà esplodere l’Unione europea?

Finalmente ci siamo: dopo tanto parlare di Brexit, siamo arrivati alla resa dei conti con l’elettorato britannico che oggi è chiamato alle urne per decidere sulla permanenza del Regno Unito nell’UE. Indipendentemente dall’esito del referendum e dai suoi effetti sulle due economie, uno dei pilastri stessi dell’UE pare ormai accantonato dopo che lo scorso 19 […]

  Read more
WTI e Brent
mag 1
mag 1

WTI e Brent: viaggio alla scoperta dell’oro nero

Ne abbiamo parlato poche settimane fa: da anni si sente parlare solo di crisi, una crisi che nell’ultimo periodo è arrivata a colpire anche un bene in passato intoccabile, il petrolio.  Ma il greggio non smette di stupire e, dopo quasi due anni di sorprese in negativo fino al minimo di 27 dollari dello scorso […]

  Read more
recessione
apr 1
apr 1

Double-dip e triple-dip recession: l’economia riuscirà a tornare a galla?

“C’è la crisi”, da quanti anni sentiamo questa frase? Retorica o no, da quasi un decennio periodi di recessione si alternano a temporanee fasi di ripresa. Ma è ancora in corso la stessa crisi iniziata con i mutui sub-prime? E perché questa crisi dura così a lungo? Da un punto di vista tecnico, questi periodi […]

  Read more
mar 2
mar 2

Grexit, Brexit, Spexit, Itexit… Trova l’intruso!

Dopo la notizia di poche settimane fa relativa al referendum britannico programmato per il prossimo 23 giugno, le prime pagine dei giornali sono state dominate dalla Brexit e dai suoi possibili effetti sull’economia del Regno Unito. Anche se “dal nome potrebbe sembrare l’ultimo profumo di Dolce & Gabbana” come racconta con ironia la consulente finanziaria Elisabetta […]

  Read more
feb 1
feb 1

Duration e durata: quando l’inglese è necessario

Ormai è evidente a tutti: che sia per pigrizia o per esterofilia i testi dei nostri quotidiani sono zeppi di parole inglesi. Un problema già sollevato da Elisa nel suo articolo sull’uso di green ma che emerge con prepotenza nelle pubblicazioni finanziarie dove si parla tranquillamente di sentiment, fixed income, bear market, high yield e […]

  Read more
gen 1
gen 1

Bail-in, chi ha paura del tecnicismo?

Se in Italia il 2015 si è chiuso con il fallimento di ben quattro banche (Etruria, Marche, Chieti e Ferrara), il 2016 si è aperto, non solo per l’Italia, all’insegna del cosiddetto bail-in, un termine che è ormai sulla bocca di tutti perché, pur trattandosi di un tecnicismo, riguarda anche i piccoli risparmiatori. Il termine […]

  Read more
future
ott 2
ott 2

La forward guidance: definizione e traduzioni delle fonti più autorevoli

Ormai lo sanno tutti: mentre la Fed dovrebbe intervenire sui propri tassi di interesse entro la fine dell’anno, la BCE sembra intenzionata a mantenerli bassi per un periodo di tempo prolungato. Ma da dove ci arrivano tutte queste indicazioni? Proprio dalla forward guidance, espressione con cui si indica una strategia di comunicazione esplicita adottata dalle […]

  Read more
currency
ago 1
ago 1

Attenti a quei due: devaluation e depreciation

Tra le notizie economiche più significative di questo agosto 2015, non possiamo che citare gli interventi della PBoC (la banca centrale cinese) sullo yuan che, in soli tre giorni, ha tagliato del 4,6% il tasso di cambio della valuta locale. Poco importa che queste misure siano dovute all’esigenza di liberalizzare il cambio per poter rientrare nel paniere di valute SDR […]

  Read more
financial report
giu 3
giu 3

Terminologia finanziaria: balance sheet o financial statements?

Come si traduce balance sheet? Non ti preoccupare, non sei il solo che per assonanza vorrebbe tradurlo bilancio. Da una semplice ricerca su internet, diversi istituti di credito sembrano essersi purtroppo affidati a un traduttore poco competente (ECB, BAC, solo per fare i primi esempi che compaiono su Google). Ma se persino Google Translate sa […]

  Read more
company
giu 1
giu 1

Company name: denominazione sociale o ragione sociale?

Quante volte anche nelle traduzioni più generaliste ci imbattiamo nell’espressione “company name”? Anche un semplice modulo può risultare insidioso per chi non presta la dovuta attenzione. Perché difficilmente “company name” si può tradurre con “nome della società”. Nella maggior parte dei casi bisogna scegliere tra denominazione sociale e ragione sociale. Ma qual è la differenza? […]

  Read more
risks
feb 2
feb 2

Rischio sistemico e rischio sistematico

Continuiamo a parlare anche questa settimana di terminologia finanziaria, avete mai sentito parlare di “rischio sistemico” o di “rischio sistematico”? Li avete sempre usati come fossero sinonimi? Attenzione perché non è affatto così! Il Systemic risk, in italiano “Rischio sistemico”, fa in genere riferimento a un evento in grado di provocare un crollo in un particolare […]

  Read more
QE
gen 0
gen 0

Terminologia finanziaria: il QE

Il tanto atteso QE della BCE si è finalmente concretizzato e, come promesso, oggi vi parlerò proprio di questo termine. QE è l’acronimo dell’espressione inglese “quantitative easing”: in sostanza la banca centrale stampa (o crea in via elettronica) moneta per acquistare titoli (in genere titoli di Stato) dalle banche private, inserendo nel sistema nuova liquidità.

  Read more